Programma associativo 2019/2020: ABITARE

III ANNO – ABITARE
Abitare oggi, significa fare proprio l’atteggiamento della comunità cristiana così come viene descritto nella lettera a Diogneto; è incarnare quella condizione apparentemente contraddittoria di piena cittadinanza e di totale estraneità alle logiche del mondo, una condizione che diventa in sé presenza missionaria solo se è capace di contagiare con il piacere e la bellezza di credere insieme. Ecco perchè l’abitare richiede l’avvio di un processo di riforma dei linguaggi dell’annuncio e così pure di quelle strutture che del dinamismo dell’evangelizzazione sono responsabili: per essere una compagnia coinvolgente e mai esclusiva, attenta al
contesto senza riduzionismi e semplificazioni, misericordiosa ma non inerte alla banalità del male, in grado di rendere credibile con la vita l’amore incredibile del Vangelo. Abitare richiede infine il superamento del dualismo tra centri (i luoghi deputati alla pastorale) e periferie per un’Azione Cattolica che sappia costruire
cultura nelle carceri, negli ospedali, nelle strade, nelle fabbriche, nei quartieri, in una permanente missione “corpo a corpo”.

PRINCIPALI APPUNTAMENTI DIOCESANI

  • giovedì 10 ottobre 2019 – incontro nella ricorrenza dei 50 anni della scelta religiosa a cui interverranno Matteo Truffelli, presidente nazionale AC, e S. Ecc. mons. Rocco Pennacchio, Arcivescovo di Fermo
  • venerdì 1 novembre 2019 – festa diocesana per i 50 anni dell’ACR
  • domenica 10 novembre 2019 – ritiro spirituale per giovani e adulti
  • domenica 1 dicembre 2019 – ritiro di Avvento per giovanissimi
  • da venerdì 10 gennaio (cena) a domenica 12 gennaio (pranzo) 2020 esercizi spirituali, rivolti in particolare ai delegati parrocchiali alla XVII Assemblea Diocesana
  • domenica 26 gennaio 2020 – convegno pubblico a conclusione del mese della Pace
  • DOMENICA 9 FEBBRAIO – XVII ASSEMBLEA DIOCESANA ELETTIVA
  • domenica 8 marzo 2020 – ritiro giovanissimi
  • domenica 15 marzo 2020 – ritiro adulti, con partecipazione alla festa diocesana della famiglia
  • domenica 22 marzo 2020 – ritiro III media e genitori
  • domenica 29 marzo 2020 – ritiro giovani
  • sabato 23 maggio 2020 – festa diocesana degli incontri
  • dal 17 al 23 agosto 2020 – campo diocesano giovani

“A dirla in breve, come è l’anima nel corpo, così nel mondo sono i cristiani. L’anima è diffusa in tutte le parti del corpo e i cristiani nelle città della terra. L’anima abita nel corpo, ma non è del corpo; i cristiani abitano nel mondo, ma non sono del mondo. L’anima invisibile è racchiusa in un corpo visibile; i cristiani si vedono nel mondo, ma la loro religione è invisibile” (Lettera a Diogneto).

Programma Diocesano 2019-2020
Programma Diocesano 2019-2020
programma-diocesano-2019-2020.pdf
161.5 KiB
12 Downloads
Dettagli...

IL SEME BUONO DELLA SCELTA RELIGIOSA

Il 10 ottobre 1969, Papa Paolo VI approvava il nuovo Statuto dell’Azione Cattolica Italiana, risvolto concreto della scelta religiosa fiorita dal Concilio Vaticano II.

Nel momento in cui l’aratro della storia scavava a fondo rivoltando profondamente le zolle della realtà sociale italiana – scriveva Vittorio Bachelet, indimenticato presidente dell’AC ucciso dalle Brigate Rosse – che cosa era importante? Era importante gettare seme buono, seme valido. La scelta religiosa – buona o cattiva che sia l’espressione – è questo: riscoprire la centralità dell’annuncio di Cristo, l’annuncio della fede da cui tutto il resto prende significato”.

Proprio nel giorno in cui ricorrono i cinquant’anni dell’approvazione, giovedì 10 ottobre 2019, l’Azione Cattolica di Fermo e il Centro Culturale S. Rocco promuovono un incontro, con inizio alle ore 21.00 presso l’Auditorium di Villa Nazareth, sul tema “Il seme buono della scelta religiosa”, a cui interverranno il prof. Matteo Truffelli, presidente nazionale dell’Azione Cattolica, e l’Arcivescovo di Fermo, S. Ecc. mons. Rocco Pennacchio.

locandina

Con gli occhi e il cuore di don Milani

Con gli occhi e il cuore di don Milani

Ricostruire a posteriori il pensiero di una qualsiasi persona risulta essere indubbiamente complicato. Questa operazione inoltre appare un’impresa a dir poco ciclopica se si tratta di farlo rispetto ad un uomo il cui “carattere era, per natura, estraneo ai modi consueti con cui la personalità umana si apre agli altri per donare o per accogliere, o si slarga nella molteplice esperienza facendosi molteplice”. Così infatti Ernesto Balducci descrisse don Lorenzo Milani a qualche anno dalla sua morte

Sorgente: Con gli occhi e il cuore di don Milani

RITIRO DI QUARESIMA PER GIOVANI E ADULTI

“Rallegratevi con me”

Sant’elpidio a Mare, domenica 14 febbraio 2016

Come da consolidata tradizione, vivremo insieme la prima domenica di Quaresima, il prossimo 14 febbraio, con una significativa giornata di ritiro presso i  locali della Parrocchia di Sant’Elpidio Abate (Piazza Matteotti)

Il ritiro ha come brano di riferimento Lc 15,1-10. La mattina avrà un programma distinto  per giovani  e  adulti,  si  condividerà  la  S.  Messa  (h.  11.45)  e,  a  seguire,  il  pranzo  (h.  13.00) e  la proposta di una testimonianza nel pomeriggio (h. 14.30). Il ritiro si concluderà con la preghiera, intorno alle ore 16.30.

ESERCIZI SPIRITUALI

Gli Esercizi Spirituali per adulti e giovani, previsti in calendario per i giorni 8-10 gennaio 2016, si terranno presso la VILLA REDEMPTORIS MATER di Loreto. Gli esercizi avranno come tema “Misericordiosi come il Padre“, con inizio venerdì 8 alle ore 20.00 (cena) e termine domenica 10 alle 13.00 (pranzo), e si svolgeranno nella forma tradizionale dell’AC, con vincolo di partecipazione per tutto il periodo. Per quanto riguarda il costo, ciascuno contribuirà liberamente secondo possibilità e coscienza. È bene portare la Bibbia e la “Misericordiae Vultus”, oltre a quanto necessario per prendere appunti. Sarà possibile iscriversi fino a lunedì 4 gennaio, mediante un messaggio di posta elettronica (segreteria@acfermo) o un fax (0734/622703) alla segreteria diocesana.

APERTURA DELLA PORTA DIOCESANA DELLA MISERICORDIA

Tutte le associazioni parrocchiali di AC sono invitate a partecipare all’evento che aprirà ufficialmente l’Anno Santo della Misericordia, domenica 13 dicembre. Ci ritroveremo alle ore 16.45 presso la Chiesa di San Domenico, in Largo Maranesi.  Alle ore 17.00 precise avrà inizio la celebrazione, con un momento di preghiera (statio) nella Chiesa di San Domenico, presieduto dal Vicario Generale, seguito da una processione che ci condurrà in Cattedrale, dove l’Arcivescovo S.E.Mons. Luigi Conti aprirà la Porta Santa della Misericordia e presiederà una celebrazione eucaristica.

INCONTRO DIOCESANO GIOVANI

Vi ricordiamo che, come da calendario associativo, il secondo appuntamento diocesano dei giovani di AC sul tema della politica – nell’ambito del laboratorio sociopolitico promosso dall’Ufficio per la pastorale sociale e del lavoro in collaborazione con l’AC – si terrà venerdì 18 dicembre, alle ore 21.00, presso la sede Caritas di Fermo. Il sociologo Massimiliano Colombi ci aiuterà a riflettere sugli spazi di partecipazione giovanile nella società civile.

Ritiro di Avvento per adulti e giovani

“Perdonate e sarete perdonati”

Montegranaro, domenica 29 novembre 2015

Come da consolidata tradizione, vivremo insieme la prima domenica di Avvento, il prossimo 29 novembre, con una significativa giornata di ritiro presso i locali sottostanti la chiesa “Santa Maria Madre della Chiesa” a Montegranaro (piazza don Mariano Pacetti).

Il ritiro ha come brano di riferimento Lc 6, 27-38. La mattina avrà un programma distinto  per giovani  e  adulti,  si  condividerà  la  S.  Messa  (h.  11.30)  e,  a  seguire,  il  pranzo  (h.  12.45) e  la proposta di una testimonianza nel pomeriggio (h. 14.15). Il ritiro si concluderà con la preghiera, intorno alle ore 16.00.

Weekend di spiritualità

Fra le nuove proposte di questo anno associativo vi è quella, come sapete, del weekend di spiritualità, rivolto a coloro che per motivi personali, familiari e lavorativi non hanno possibilità di partecipare agli Esercizi Spirituali. Il weekend può anche essere proposto a persone, in particolare giovani, che non hanno mai partecipato a iniziative di spiritualità su più giorni e vogliono avvicinarsi gradualmente a tali esperienze.

Vi chiediamo quindi di comunicarci via mail o telefono il numero di giovani e adulti delle vostre associazioni parrocchiali che intendono partecipare al primo weekend previsto per i giorni 7-8 novembre, presso il Monastero S. Caterina delle monache benedettine di San Vittoria. Per necessità di natura organizzativa, tale comunicazione deve pervenire entro mercoledì 4 novembre.

Il programma del weekend è il seguente:
Sabato

– arrivi e sistemazione
h. 15.00 presentazione
h. 15.30 celebrazione iniziale
h. 16.30 riflessione
h. 17.30 adorazione eucaristica
– breve pausa
h. 19.00 vespri
h. 19.30 celebrazione penitenziale con possibilità di confessione personale
h. 22.00 cena festosa
– riposo notturno

Domenica

– colazione
h. 09.00 Lodi
h. 09.30 risonanza e riflessioni per condizioni di vita
h. 11.30 S. Messa
h. 13.00 pranzo
– partenze

Come sempre, ciascuno dei partecipanti potrà contribuire liberamente secondo possibilità e coscienza mediante un’offerta alle spese per il weekend di spiritualità: Il costo non deve mai costituire un ostacolo alla partecipazione alle iniziative associative.